Codogno, i l regista Tornatore “firma” la petizione per intitolare una via al poeta Buttitt a
Il regista Tornatore con il codognese Traversoni mercoledì sera a Bobbio

Codogno, i l regista Tornatore “firma” la petizione per intitolare una via al poeta Buttitt a

Il codognese Traversoni in missione al Festival del cinema di Bobbio

«Ignazio aveva Codogno nel cuore». Parola di Giuseppe Tornatore. Bobbio, la sera di mercoledì 3 agosto. La scena che stiamo per raccontare si è svolta due sere fa al Bobbio Film festival, manifestazione cinematografica dell’estate nel borgo piacentino, dove il codognese Giuseppe Traversoni è riuscito a incontrare il regista per porgli una domanda capitale: «Se proponessi una petizione a Codogno per intitolare una piazza, una strada o una lapide a Buttitta, lei la firmerebbe?». Risposta di Tornatore: «Certamente sì».

Leggi l’approfondimento sull’edizione del Cittadino del 5 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA