Codogno, due finte clienti fanno incetta di braccialetti alla gioielleria del Bennet
Il nuovo Bennet di Codogno in zona Mirandolina

Codogno, due finte clienti fanno incetta di braccialetti alla gioielleria del Bennet

Il valore della refurtiva ammonta a circa 5mila euro

Si fingono clienti e rubano una serie di braccialetti in oro alla gioielliera del nuovo Bennet alla Mirandolina. Il furto è avvenuto lunedì pomeriggio quando due donne si sono presentate in negozio e approfittando di un attimo di distrazione del negoziante hanno arraffato i monili e si sono allontanate senza dare nell’occhio. Accortosi del furto, il titolare della gioielleria ha allertato il 112 e sono subito accorsi sul posto i carabinieri della compagnia di Codogno che hanno eseguito gli accertamenti e avviato le indagini. L’area è videosorvegliata e sono state acquisite le registrazioni per riuscire a risalire alle autrici del furto. Dalle informazioni raccolte i monili in oro rubati ammonterebbero a circa 5mila euro. Un brutto colpo per l’attività, che sorge nella galleria dell’ex IperSimply di recente passato sotto l’insegna Bennet. L’inaugurazione risale al 3 settembre e da quella data il viavai nel centro commerciale è di molto aumentato con beneficio anche dei negozianti. Le ladre sono entrate in azione poco prima della chiusura della gioielleria, in un orario particolarmente trafficato, e confondendosi tra la gente che entrava e usciva con i carrelli della spesa, hanno lasciato il supermercato facendo perdere le loro tracce. Arrivata la segnalazione in centrale, i carabinieri si sono precipitati sul posto, ma non hanno potuto far altro che requisire le immagini delle telecamere.n 
La. Go.


© RIPRODUZIONE RISERVATA