Codogno celebra la giornata della memoria delle vittime del Covid
Al centro il comandante della polizia locale, il parroco e il sindaco (Foto by Gozzini)

Codogno celebra la giornata della memoria delle vittime del Covid

La cerimonia ufficiale con il sindaco Passerini, il parroco monsignor Passerini e il comandante della polizia locale Simighini

Un minuto di silenzio davanti al municipio, il sindaco Francesco Passerini, il parroco monsignor Iginio Passerini e il comandante della polizia locale Marco Simighini tutti sull’attenti. Così questa mattina a Codogno si è celebrata la giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid-19. «Purtroppo siamo ancora in affanno perché le persone ancora soffrono ma resistiamo e guardiamo avanti, sperando per il futuro», ha detto il parroco. Parole riprese dallo stesso primo cittadino: «In prossimità della Pasqua non pensavamo di trovarci ancora in questa situazione pandemica, ma speriamo di essere vicini alla fine».


© RIPRODUZIONE RISERVATA