CODOGNO Camionista ubriaco si infila nella zona a traffico limitato
La polizia locale di Codogno

CODOGNO Camionista ubriaco si infila nella zona a traffico limitato

Dopo essere uscito da via dei Mulini è stato fermato dalla polizia locale

Autotrasportatore ubriaco s’infila con il tir in via dei Mulini (strada ciclopedonale e dunque interdetta ai veicoli), gli agenti della polizia locale lo intercettano sulla 234 e fiocca una denuncia per guida in stato d’ebbrezza.

Il blitz è scattato lunedì alle 12.30 quando alcuni cittadini hanno segnalato alla centrale la presenza di un camionista evidentemente ubriaco. I vigili si sono messi immediatamente sulle tracce del mezzo e l’hanno rintracciato lungo la 234 nel tratto tra rotonda di via dei Mulini e quella di Cavacurta. Il conducente era un 49enne di origini ucraine: sottoposto ad alcoltest è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue di 3.17 g/l. Il doppio del massimo fissato per un qualunque automobilista, di 1.5 g/l. Trattandosi però di un autista che fa quello di mestiere, la legge non fa sconti e prevede che sia zero. Il camionista è stato quindi sanzionato e il tir tenuto fermo, in attesa che un altro autista della ditta andasse a prenderlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA