Codogno, arriva Giorgetti per la chiusura della campagna del sindaco Passerini VIDEO
Il ministro Giorgetti venerdì sera a Codogno con il sindaco Passerini (Gozzini)

Codogno, arriva Giorgetti per la chiusura della campagna del sindaco Passerini VIDEO

«Il popolo della Lega stia tranquillo, quando diventiamo troppo potenti succede sempre qualcosa»

«Mi raccomando, andate avanti tranquilli, chi è vecchio di Lega sa che è già successo, ma sa perfettamente che questo avviene quando diventiamo troppo pericolosi, quando diventiamo troppo potenti e quindi ci succede sempre qualcosa, più o meno inventato. Viva Codogno, viva Lodi e viva Passerini». Così questa sera il ministro della Lega Giancarlo Giorgetti nel suo intervento a Codogno per la volata al candidato sindaco del centrodestra Francesco Passerini, al quale, certo della vittoria, ha rivolto direttamente gli auguri di buon mandato. Dopo la visita del Capitano Matteo Salvini all’inizio della campagna elettorale, Giorgetti ne ha firmato la chiusura. «Sono passato di qui per testimoniare che la Lega anche quando arriva alle posizioni che appaiono di prestigio non deve mai dimenticare le sue radici popolari e stare sempre al fianco dei problemi concreti, problemi che interpreta il sindaco» ha detto dal palco in piazza XX Settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA