CODOGNO Al Tosi il laboratorio per esplorare i misteri dei Dna
La presentazione del laboratorio

CODOGNO Al Tosi il laboratorio per esplorare i misteri dei Dna

Allestito il centro di biologia molecolare per l’analisi degli alimenti

A rimanere più sorprese sono state le ricercatrici dell’Istituto Crea di Lodi, invitate all’Itas Tosi di Codogno per “formare” i docenti che dovranno insegnare agli studenti come utilizzare il laboratorio di biologia molecolare concesso all’istituto agrario da Cesvip Lombardia e allestito in tempo record grazie alla Provincia. «Questi macchinari sono splendidi» hanno detto in coro Miriam Zago e Lia Rossetti, le sole insieme al progettista Alessandro Cuomo a capirci veramente qualcosa delle sofisticate apparecchiature per l’indagine del Dna degli alimenti che dal Parco Tecnologico Padano di Lodi sono trasferite all’Itas Tosi di Codogno. Sviluppato una decina di anni fa nell’ambito del progetto “Lombardia Eccellente”, l’impianto era utilizzato a scopo didattico, per la diagnostica alimentare, dai partecipanti ai corsi post-diploma promossi da Cesvip Lombardia a Lodi. Non più di un mese a semestre però. Poco. Da qui la decisione di trasferirlo all’Agraria a Codogno, dove invece potranno esercitarvisi gli studenti del quarto e quinto anno e gli iscritti al corso di trasformazione e lavorazione della carne, della durata di un anno, e a quello per la trasformazione lattiero-casearia, della durata di due.


© RIPRODUZIONE RISERVATA