CHIESA Il vescovo nomina due nuovi parroci
Don Andrea Coldani

CHIESA Il vescovo nomina due nuovi parroci

Don Andrea Coldani assegnato a Borghetto e Casoni, don Emanuele Campagnoli a Ospedaletto

Il vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti ha provveduto a tre nuove nomine, che sono state annunciate nelle parrocchie interessate durante le Messe festive di sabato 31 luglio e domenica 1 agosto.

Don Andrea Coldani è il nuovo parroco di Borghetto Lodigiano e Casoni. Viene trasferito dalle parrocchie di Balbiano e Colturano, per le quali il vescovo provvederà in seguito. Don Andrea è nato a Sant’Angelo il 25 settembre 1974 e ha appena festeggiato i 20 anni di sacerdozio, essendo stato ordinato il 16 giugno 2001. Dopo l’ordinazione è stato vicario parrocchiale a Tavazzano fino al 2006, poi è stato inviato a Roma dove, fino al 2013, ha ricoperto l’incarico di vicario parrocchiale nella comunità di Santa Maria Domenica Mazzarello. Dal 2013 era parroco di Colturano e Balbiano, le due parrocchie in diocesi di Lodi con rito ambrosiano e difatti più vicine a Milano. Tra i suoi impegni anche quello di segretario del consiglio dei vicari foranei (e fino ad oggi segretario del vicariato di Paullo). Dal 2010 è cappellano magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta. Don Andrea arriverà a Borghetto e Casoni, dove si attendeva la nomina del nuovo parroco. La comunità è provata dalla morte di don Carlo Patti nel 2020, primo sacerdote della diocesi di Lodi mancato per coronavirus; poi dalla morte di don Alfonso Rossetti, a maggio 2021; entrambi erano arrivati da pochi mesi. “Un dono”: così nella formula di ingresso dei sacerdoti, è definito il nuovo parroco. A Borghetto e Casoni sono ben consapevoli di questo, e ne è diventata ancor più consapevole tutta la diocesi.

Don Emanuele Campagnoli

Don Emanuele Campagnoli

La seconda nomina vescovile è quella che riguarda don Emanuele Campagnoli: sarà parroco di Ospedaletto Lodigiano. Don Emanuele continuerà l’impegno di don Luca Pomati, che è stato nominato nuovo direttore spirituale del Seminario. Don Emanuele Campagnoli è nato a Lodi il 13 gennaio 1978 ed è stato ordinato il 19 giugno 2004. Dal 2004 al 2009 è stato vicario parrocchiale a Spino, dal 2009 al 2013 è stato studente di filosofia alla Pontificia Università Gregoriana di Roma; dal 2011 al 2013 ha collaborato con la parrocchia Maria Madre della Chiesa, in Sant’Angelo; dal settembre 2013 era vicario parrocchiale nella parrocchia dei Santi Bartolomeo e Martino in Casalpusterlengo. Sempre dal 2013 è docente di filosofia presso gli Studi teologici riuniti che racchiudono i Seminari di Lodi, Crema, Cremona, Pavia e Vigevano, e presso l’Istituto superiore Sant’Agostino.

Infine, don Marco Bottoni, che è rientrato a Lodi dopo dieci anni di missione come fidei donum in Uruguay: sarà vicario parrocchiale di Casalpusterlengo, nella parrocchia dei Santi Bartolomeo e Martino. Don Marco è stato inoltre nominato dal vescovo, nuovo direttore del Centro Missionario e dell’Ufficio Migrantes diocesani. Sostituisce quindi, al Centro missionario e per Migrantes, don Andrea Tenca, che ricopriva l’incarico dal dicembre 2018. Don Marco Bottoni è nato a Lodi il 15 giugno 1979 ed è sacerdote dal 18 giugno 2005. Dal 2005 al 2011 è stato vicario parrocchiale a Lodi Vecchio, poi è partito per la missione diocesana dove è stato vicario parrocchiale e quindi amministratore delle due parrocchie sorelle, nelle terre di Cardona e Nueva Helvecia. Una bella esperienza, quella di don Marco, che con la sua presenza certamente arricchirà la parrocchia cui è stato ora assegnato e la diocesi di Lodi.n 
R.B.


© RIPRODUZIONE RISERVATA