Cervignano: morsicato da due cani mentre passeggia, ora sporge denuncia
La Muzza a Cervignano (Foto by archivio)

Cervignano: morsicato da due cani mentre passeggia, ora sporge denuncia

Ferito alla faccia da due cani di grossa taglia, deve passare 7 ore in ospedale

Si è già recato dai carabinieri per formalizzare la denuncia a seguito dell’aggressione subita, un residente di Cervignano d’Adda che domenica scorsa è stato assalito da due cani mentre percorreva la passeggiata nell’area di campagna del paese che corre lungo la Muzza oltre la strada provinciale 138. «Ero appena uscito, avevo percorso non più di 500 metri da casa mia, per fare una corsa con il mio cane - ricorda -. In lontananza ho visto un’altra persona che veniva verso di me con tre cani totalmente liberi», racconta. L’uomo ha subito messo il guinzaglio al proprio cane, chiedendo allo stesso tempo all’uomo di fronte a lui di fare la medesima cosa. «Lui però solo a uno dei tre è riuscito ad agganciare il guinzaglio, mentre gli altri hanno puntato dritto verso di me», ricorda. Nel giro di pochi secondi la grande paura, con i due cani di grossa taglia che, come racconta lo stesso aggredito, «mi sono saltati addosso. Il mio cane non si è fatto niente, ma io ho avuto la peggio invece». Contattati subito i soccorsi, l’uomo è stato medicato sul posto dai sanitari del 118 e trasportato poi in codice verde all’ospedale di Melegnano. Per lui in tutto i giorni di prognosi refertati sono stati dieci. «Ho passato sette ore in pronto soccorso - ricorda l’uomo -. Mi sono stati applicati cinque punti sul labbro e sul naso, ho accusato diverse contusioni e anche un trauma cranico. Sicuramente un’esperienza non bella per me. Erano due cani di grossa taglia, non ricordo le razze ma so bene che piccoli non erano. Adesso sto anche attendendo che facciano i dovuti controlli sui due cani per capire se dovrò in seguito fare dei controlli o meno». Il proprietario dei cani che lo hanno morso è stato poi identificato dai carabinieri, e, essendo residente nel Sudmilano, rischia una sanzione per aver violato il divieto di lasciare le vicinanze della propria abitazione imposto della “zona rossa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA