Centrale nucleare di Caorso, buone notizie per i comuni della Bassa
Caorso, la centrale

Centrale nucleare di Caorso, buone notizie per i comuni della Bassa

Individuate le aree idonee ad ospitare le scorie radioattive

Un altro passo in avanti verso la dismissione totale della centrale nucleare di Caorso: individuate dalla società statale Sogin le aree potenzialmente idonee ad ospitare il deposito nazionale di scorie radioattive (località distribuite tra Lazio, Toscana, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Basilicata e Puglia). E fra queste non c’è “Arturo”. Una buona notizia per i Comuni lodigiani di Castelnuovo e Caselle Landi, compresi nel Piano di emergenza della centrale.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 11 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA