CASTIGLIONE Piazzola rifiuti, è polemica dopo l’utente malmenato
La piazzola ecologica di Castiglione d’Adda (Foto by Agosti)

CASTIGLIONE Piazzola rifiuti, è polemica dopo l’utente malmenato

Linea Gestioni ha assicurato alla Commissione ecologia che il responsabile è stato «licenziato

Ha creato dibattito a Castiglione quanto successo nel pomeriggio di mercoledì alla piazzola ecologica di via Mattei. Il pugno sferrato dall’operatore incaricato della custodia della discarica a un residente, regolarmente accreditato dal Comune per scaricare del materiale in più, ha aperto una nuova scia di polemiche. Soprattutto per un motivo, perché già in passato proprio quell’addetto era stato segnalato e ne era stata richiesta la sostituzione.

Di ciò si era fatto alfiere anche il presidente della commissione ecologia e ambiente Luigi Spizzi. «Mercoledì ho subito chiamato il sindaco e lui ha preso contatto con Linea Gestioni – spiega lo stesso Spizzi -. Sapevamo tutti la situazione, tant’è che ho tutte le richieste fatte all’azienda e al Comune per far sì che intervenisse nell’ultimo anno. Mi è sempre stato detto però che era tutto a posto. Ora abbiamo visto quello che è successo, un fatto gravissimo che non può essere lasciato passare. Ci è stato detto che l’operatore, che lavora sotto cooperativa, è stato licenziato. A questa storia bisogna però andare a fondo, potrebbe esserci un’interrogazione nel prossimo consiglio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA