CASTELNUOVO Un bando premia con 1,6 milioni il “borgo lento” che punta sul Po
La confluenza tra Adda e Po, immersa nella natura (archivio)

CASTELNUOVO Un bando premia con 1,6 milioni il “borgo lento” che punta sul Po

Si investirà su un nuovo tipo di turismo “slow”, tra ciclovie e centro storico

Bando “Borghi lenti”: Castelnuovo Bocca d’Adda premiato con 1,6 milioni di euro per la sua strategia di rigenerazione fluviale. Il comune della Bassa è il solo in tutto il Lodigiano ad aver ottenuto il contributo del bando del Ministero della Cultura, finanziato dall’Unione europea (Next Generation). “Siamo molto soddisfatti – commenta il sindaco di Castelnuovo Marcello Schiavi -, perché è stato premiato il nostro percorso di valorizzazione del territorio partito tempo fa con la valorizzazione della Bocca dell’Adda, l’adesione al contratto di fiume, alla ciclovia VenTo, al progetto Trasponde, premia un’idea di paese, un’idea di sviluppo del territorio; il progetto presentato a questo bando ci ha visti lavorare insieme al Politecnico di Milano – sottolinea Schiavi -, con cui intendiamo proseguire l’intesa”. Turismo lento e inclusione sociali sono il fulcro del piano castelnovese che si compone di 12 “sotto progetti”.

L’articolo integrale sul Cittadino in edicola mercoledì 29 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA