Castelgerundo, il sogno diventa realtà

Castelgerundo, il sogno diventa realtà

Il commissario prefettizio Savastano al lavoro per la fusione tra Camairago e Cavacurta

“Castelgerundo”: i nuovi cartelli adesso sovrastano le vecchie scritte “Camairago” e “Cavacurta”. Sono arrivati nel fine settimana, proprio a ridosso della festa di Capodanno che per le due comunità della Bassa è coinciso con la nascita definitiva del nuovo Comune di Castelgerundo. Il commissario prefettizio Mariano Savastano si è ufficialmente insediato, incontrando nel municipio in località Camairago i due ex sindaci, Giuseppe Gozzini di Camairago e Daniele Saltarelli di Cavacurta, per il “passaggio di consegne”. Per le strade del neonato Comune di Castelgerundo, la fusione fra le due comunità appare un percorso ormai condiviso, anche se qualche nostalgia non manca.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de il Cittadino in edicola il 3 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA