Casale, un 24enne è molto grave dopo lo schianto sulla Mantovana
L’incidente di sabato sera sulla Mantovana

Casale, un 24enne è molto grave dopo lo schianto sulla Mantovana

Giovane di Zorlesco ha riportato gravi fratture nell’impatto con un furgone vicino all’“incrocio della morte” di San Colombano

Sono due giovani del Basso Lodigiano i 24enni che a bordo della loro Ford Fiesta sabato sera dopo le 20 si sono schiantati contro un furgone sulla strada provinciale 234 Mantovana, all’altezza del supermercato Md, tra San Colombano e Chignolo Po. Uno dei due, residente a Zorlesco, è ricoverato in gravi condizioni in rianimazione all’ospedale San Matteo di Pavia, con bacino e femore rotti. Meno grave, il coetaneo che viaggiava con lui, che ha riportato un forte trauma alla schiena. I due ragazzi si stavano dirigendo verso Miradolo Terme, quando sulla strada provinciale Mantovana, tra San Colombano e Chignolo Po, davanti al supermercato Md, si sono scontrati, quasi frontalmente, con un furgone proveniente dalla direzione opposta, e i due mezzi hanno finito poi la loro corsa proprio nella parte di parcheggio esterna del supermercato. Il guidatore del furgone ha riportato solo alcune contusioni, mentre i due ragazzi sono rimasti incastrati nella vettura a causa della violenza dell’impatto, e sono stati i vigili del fuoco di Sant’Angelo a estrarli prima di consegnarli alle ambulanze per la corsa al Policlinico. Non erano in imminente pericolo di vita al momento del trasporto, ma le condizioni del giovane di Zorlesco sono ora considerate molto serie, e i medici stanno valutando se sottoporlo nei prossimi giorni a un intervento chirurgico o se bisognerà aspettare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA