CASALE Tendone devastato dal maltempo, l’Auser chiede aiuto ai cittadini
Il tendone dell’Auser distrutto dal temporale di inizio luglio

CASALE Tendone devastato dal maltempo, l’Auser chiede aiuto ai cittadini

Servono 4mila euro per riparare i danni e portare avanti le attività

Appello dell’Auser di Casale: servono fondi per sistemare, all’Orto aperto di via Scotti, la struttura coperta devastata dal violento temporale di inizio luglio. «Abbiamo richiesto il preventivo a una ditta del Lodigiano per implementare di nuovo il gazebo fisso, come metratura alla fine se ne prevedono due, per un totale di circa 4mila euro - spiega la presidente dell’Auser Tea Valendino -: noi non abbiamo queste disponibilità, dunque lanciamo un appello affinché, chi lo desidera, contribuisca con un’offerta, una donazione a questo intervento che è necessario; dobbiamo infatti riprendere le attività di laboratorio con gli alunni delle scuole e le altre attività al coperto che senza questa struttura non sono possibili», conclude, annotando che il tendone bianco, di fatto, si è salvato, ma è la struttura portante, quella più onerosa, ad esser stata devastata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA