CASALE L’Anas dà il via ufficiale ai lavori per la nuova tangenziale VIDEO
L’intervento del sindaco Delmiglio alla presentazione della variante

CASALE L’Anas dà il via ufficiale ai lavori per la nuova tangenziale VIDEO

La cerimonia al teatro “Carlo Rossi”, la variante sarà pronta nel luglio 2025

Data storica per la città di Casale: questa mattina, mercoledì 22 settembre 2021, Anas ha presentato l’avvio dei lavori per la costruzione della variante alla strada statale 9 a Casale. La tangenziale sarà percorribile a luglio 2025.

L’opera, il cui importo complessivo ammonta a 138 milioni di euro, porterà benefici al territorio, liberando il tratto urbano della via Emilia dal traffico pesante e riducendo i tempi di percorrenza per il traffico per tutti. Il tratto da realizzare prevede la costruzione della variante alla S.S. 9 “via Emilia” ad ovest del tracciato storico della statale che attraversa i centri abitati di Zorlesco (frazione) e di Casalpusterlengo, oltre ad una bretella mediana di raccordo tra la stessa variante e l’attuale sede della S.S. 9 con 5 svincoli.

All’incontro, organizzato al teatro comunale “Carlo Rossi” di Casale, alla presenza di autorità civili e militari nonché del Prefetto di Lodi Giuseppe Montella, sono intervenuti Elia Delmiglio, sindaco del Comune di Casale, Nicola Prisco, Responsabile Struttura Territoriale Anas Lombardia, Eutimio Mucilli, Direttore Progettazione e Realizzazione lavori Anas, Pietro Foroni, Assessore al Territorio e Protezione Civile Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, Assessore alle Infrastrutture Trasporti e Mobilità Sostenibile Regione Lombardia, Alessandro Morelli, Viceministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA