Casale, gli rubano la bici a scuola: i compagni ne regalano una nuova
Edgar con la sua nuova bici

Casale, gli rubano la bici a scuola: i compagni ne regalano una nuova

Da un’idea del prof di religione un gesto di vera amicizia

I compagni di classe fanno una colletta per ricomprare a Edgar una bicicletta. Gli era stata rubata pochi mesi prima. È una storia di solidarietà quella che arriva dall’istituto Cesaris di Casalpusterlengo, raccontata dai suoi genitori di Zorlesco.

«Circa tre mesi fa a nostro figlio, Edgar, è stata rubata la bicicletta - racconta mamma Betty, affiancata da papà Filippo-: una vecchia bici, comprata usata, che usava per andare a scuola e che proprio a scuola gli era stata sottratta». Dalla ripresa delle lezioni in presenza “post emergenza covid”, il 17enne ha cominciato a recarsi al Cesaris di Casale in sella, per evitare di prendere i mezzi e anche per fare un po’ di movimento. «A nome di tutta la famiglia volevamo ringraziare per il gesto di solidarietà i compagni di classe quarta I, indirizzo informatica, per la colletta organizzata per comperare una nuova bicicletta a nostro figlio a seguito del furto subito - continuano i genitori -, ma ringraziamo anche il professore di religione Stefano Volpe per aver affiancato i ragazzi in questa scelta: siamo contenti che la scuola oltre a preparare i ragazzi alla formazione scolastica, gli educhi ad avere umanità nei confronti degli altri, comportamento sempre più raro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA