Casale, è pronto il monumento dedicato alle vittime del coronavirus
Casale, in via Don Minzoni il monumento ai morti per il Covid

Casale, è pronto il monumento dedicato alle vittime del coronavirus

La data dell’inaugurazione sarà resa nota nei prossimi giorni, l’iniziativa è dell’associazione Compagnia Casale Nostra e del Comune di Casale

Il monumento in ricordo delle vittime del covid-19 è terminato. Ed è un’opera fatta interamente dalle mani dei cittadini: quelle di coloro che hanno consegnato i sassi della memoria; quelle di chi ha lavorato per metterle insieme e realizzare un’unica opera. La data dell’inaugurazione ufficiale sarà resa nota nei prossimi giorni, ma l’intenzione dell’associazione Compagnia Casale Nostra e del Comune di Casale è quella di creare una giornata-evento a sei mesi esatti dallo scoppio dell’epidemia da coronavirus nella Bassa, quindi ad agosto, introducendo così anche la settimana di sagra patronale in un rispettoso ricordo.

L’iniziativa è nata alcune settimane fa quando l’associazione Compagnia Casale Nostra, presieduta da Ottorino Buttarelli, ha chiesto ai cittadini di consegnare presso l’ex mortorino di via don Minzoni dei sassi in memoria dei familiari, degli amici, dei conoscenti morti a causa del covid-19. Un’iniziativa alla quale la comunità ha risposto deponendo centinaia e centinaia di pietre, fra cui oltre 200 sassi personalizzati, sui quali c’è chi ha voluto scrivere il nome della persona mancata, chi invece ha preferito lasciare un messaggio di dolore e chi di speranza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA