CARPIANO: UCCIDE MOGLIE E FIGLIA E POI SI TOGLIE LA VITA
La palazzina della tragedia

CARPIANO: UCCIDE MOGLIE E FIGLIA E POI SI TOGLIE LA VITA

Un 70enne chiama i carabinieri di San Donato dicendo di aver appena compiuto il duplice omicidio e poi si spara, le donne avevano 41 e 15 anni

I carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese sono stati attivati dal 118, che poco prima aveva ricevuto una chiamata da un uomo, che aveva dichiarato di avere ucciso la moglie e la figlia e che stava per togliersi la vita.

I Carabinieri ed il 118, giunti tempestivamente presso l’abitazione dell’uomo nella frazione Francolino del Comune di Carpiano, hanno rinvenuto i cadaveri di un uomo 70enne, una donna 41enne e di una ragazza 15enne, oltre un revolver.

Sul posto sono giunti i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano e della Compagnia di San Donato Milanese ed il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Lodi, competente per le indagini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA