Capra azzannata a Casalpusterlengo, si fa l’ipotesi dell’attacco di un lupo

Capra azzannata a Casalpusterlengo, si fa l’ipotesi dell’attacco di un lupo

L’animale del Mulino San Salvario trovato domenica sera lungo l’alzaia del Brembiolo

Capra azzannata nei pressi del Mulino San Salvario in territorio di Casalpusterlengo: ad attaccare potrebbe essere stato un lupo. Il fatto si è verificato domenica sera, intorno alle 20, a pochi metri dal quartiere dei Cappuccini. In un primo momento agli abitanti della zona era sembrato di udire uno sparo, ma in città proprio in quei minuti si stava festeggiando la vittoria del campionato da parte del Milan e per le strade imperversavano caroselli, clacson e botti: il suono avvertito dai residenti dunque era soltanto quello di un petardo. Poco dopo però nella zona si è comunque verificata la macabra scoperta: una delle capre del Mulino San Salvario si trovava agonizzante, in una pozza di sangue, lungo l’alzaia del Brembiolo. Ed era stata azzannata al collo e sulla parte posteriore.

Approfondisci l'argomento sul giornale in edicola o sulla copia digitale de Il Cittadino

© RIPRODUZIONE RISERVATA