Campo estivo con Croce rossa e Agesci: «Impariamo ad apprezzare le mani»
Foto d’archivio

Campo estivo con Croce rossa e Agesci:
«Impariamo ad apprezzare le mani»

Via alle attività, alla Caccialanza, per i ragazzi tra gli 8 e i 14 anni dal 4 luglio

Tra il dire e il fare” è il titolo del “Campus estivo 2022” promosso da Croce rossa e Agesci, che si svolgerà alla Caccialanza, dal 4 all’8 luglio. Le attività, rivolte a bambini e ragazzi tra gli 8 i 14 anni sono all’insegna del divertimento e dell’apprendimento, manuale soprattutto.

«Il campus si svolgerà per il secondo anno di fila - spiega per la Croce rossa Roberto Parati -. “Tra il dire e il fare” è il motto e i partecipanti impareranno a usare le mani, un dono prezioso che abbiamo a disposizione e che dobbiamo saper apprezzare».

Il Campus è aperto a 100 ragazzi. Ogni mattina raggiungeranno la Caccialanza in bicicletta. «Vogliamo promuovere stili di vita sani ed essenziali - spiega Parati -, due concetti portati avanti rispettivamente dalla Croce rossa e dagli scout. L’iniziativa è frutto di un lavoro partito lo scorso anno e che adesso continua. L’esperienza dell’estate 2021 è stata positiva, così abbiamo pensato di fare il bis. Vogliamo andare incontro alle famiglie e ai ragazzi con una proposta che si differenzia dalle altre».

Una giornata sarà dedicata a scoprire le emozioni tramite il corpo, un altro giorno, invece, i bambini impareranno a soccorrere qualcuno che sta male, sempre tramite il gioco. Il terzo giorno i ragazzi saranno chiamati a maneggiare pali in legno e teli per realizzare le classiche costruzioni scout che saranno poi utilizzate per un’altra attività con le unità cinofile il giorno dopo. Una giornata sarà tutta da ridere: i ragazzi impareranno a ridere di se stessi e degli altri, mentre l’associazione dei nasi rossi insegnerà ai partecipanti i principi della clownerie.

Per iscrizioni si può scrivere alla mail [email protected] Per il primo figlio la quota complessiva sarà di 35 euro, dal secondo figlio in poi di 20. Il pranzo sarà al sacco, mentre la merenda sarà fornita dagli organizzatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA