Bufera su Omar Lamparelli, il segretario di Fratelli d’Italia si è dimesso
Omar Lamparelli

Bufera su Omar Lamparelli, il segretario di Fratelli d’Italia si è dimesso

Il partito di Giorgia Meloni riferisce di «incompatibilità» a causa della sua appartenenza a Lealtà Azione

Un terremoto scuote l’universo della destra Lodigiana e si abbatte in particolare su Omar Lamparelli. Gli organismi organizzativi nazionali di Fratelli d’Italia hanno infatti comunicato, , un’azione che sancisce l’incompatibilità tra Fratelli d’Italia e lo stesso Lamparelli, che si è già dimesso dalla carica di segretario cittadino del partito di Giorgia Meloni.

«Fratelli d’Italia - dichiara il responsabile organizzativo Giovanni Donzelli, in una nota diffusa dalle agenzie di stampa - come più volte ribadito non accetta ambiguità tra le sue fila e a Lodi ha imposto nei giorni scorsi l’incompatibilità a Omar Lamparelli , che si è dimesso ieri dal ruolo che ricopriva».

Sarebbe stato proprio Donzelli a chiedere a Lamparelli di abbandonare l’organizzazione di destra Lealtà Azione. Una richiesta al quale l’esponente di Fratelli d’Italia ha risposto con un diniego, ponendosi così fuori dalla segreteria e dal partito.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 15 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA