Brucia il tetto di una palazzina, notte di paura a Comazzo
Le fiamme sul tettoFoto VF

Brucia il tetto di una palazzina, notte di paura a Comazzo

Vigili del fuoco da Lodi e da Gorgonzola impegnati a partire dalle tre di notte

Nottata di paura a Comazzo, nell’Alto Lodigiano: alle tre di questa notte, lunedì, è andato a fuoco un appartamento al secondo piano di una piccola palazzina di due piani in via Mameli. Sul posto quattro mezzi dei vigili del fuoco, da Lodi, Sant’Angelo e dal distaccamento di Gorgonzola, oltre a mezzi del soccorso sanitario e a pattuglie dei carabinieri. Non si conoscono ancora le cause del rogo. La prima ipotesi è quella di un incendio innescato dal surriscaldamento o dalla dispersione di lapilli dalla canna fumaria di un camino a legna, che hanno fatto sviluppare fiamme in un tetto in legno ventilato esteso per circa 60 metri quadri e articolato su due livelli sfalsati. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, all’interno dell’edificio risulta abitare una sola famiglia. Le operazioni di spegnimento, per assicurare l’estinzione di tutti i focolai anche nel materiale isolante della copertura, sono proseguite fino alla mattinata. Pesanti i danni ai locali sottostanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA