Borsa di studio al benzinaio che salvò la vita a un bambino
Angel Micael Vargas Fernandez riceverà una borsa di studio dall’amministrazione di Casalmaiocco. Salvò un bambino che stava precipitando dal balcone

Borsa di studio al benzinaio che salvò la vita a un bambino

Casalmaiocco: i soldi consentiranno ad Angel di proseguire i suoi studi all’Itis di Lodi

Angel Micael Vargas Fernandez riceverà una borsa di studio dall’amministrazione di Casalmaiocco. Il riconoscimento per il 20enne argentino, benzinaio di giorno e studente di sera, finito al centro della cronaca per aver salvato la vita del piccolo Kevin, precipitato dal balcone di casa, arriverà in occasione della Festa del ringraziamento, nel prossimo fine settimana.

Angel al lavoro nella stazione di benzina

Angel al lavoro nella stazione di benzina

Angel ricevuto in prefettura a Lodi

Lo speciale encomio ammonterà a 250 euro, una cifra che potrà aiutare Angel a completare il suo ciclo di studi all’istituto tecnico Volta di Lodi, dove frequenta i corsi serali. Vargas si trovava sul luogo di lavoro, il distributore Ip lungo la provinciale 159 di Casalmaiocco, la mattina del 14 settembre scorso, quando le grida disperate del bambino di appena 4 anni a penzoloni sul cordolo di un balcone l’avevano allarmato. Aiutato da un cliente, il 51enne di Tavazzano Luigi Filipponi, il ragazzo si era arrampicato sul tetto di un furgone per tentare di raggiungere il piccolo, ma vedendolo precipitare si era lanciato nel vuoto, riuscendo comunque ad attutirne la caduta sull’asfalto.

Angel ricevuto in prefettura a Lodi

Angel ricevuto in prefettura a Lodi

Angel al lavoro nella stazione di benzina


© RIPRODUZIONE RISERVATA