Bonifiche, arrivano i soldi per Mediglia e Casalpusterlengo
Controlli a Cà del Lambro

Bonifiche, arrivano i soldi per Mediglia e Casalpusterlengo

La Regione finanzia interventi a Coste Fornaci e Cà del Lambro

La Giunta regionale della Lombardia, ha approvato su proposta dell’assessore ad Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, la prima programmazione economico-finanziaria 2020 per la realizzazione d’ufficio, da parte dei Comuni, degli interventi di bonifica di siti inquinati e, con lo stesso provvedimento è stato autorizzato il finanziamento alla Provincia di Lodi per la discarica nel Comune di Casalpusterlengo. «Prosegue l’azione di Regione Lombardia volta al risanamento e al recupero di territorio per una maggiore tutela dell’ambiente - chiosa l’assessore Cattaneo -. Con il finanziamento di questi interventi possiamo sostenere con oltre 920mila euro i Comuni che devono procedere d’ufficio alla bonifica di aree inquinate, alla messa in sicurezza delle aree e alla prosecuzione di interventi di bonifica, al fine di superare i rischi dovuti alla presenza di rifiuti».

Il totale degli impegni di spesa previsti in tutta la Lombardia per il 2020 è di a 920.114,46 euro; destinatari della manovra sono le Amministrazioni locali che intervengono d’ufficio alla realizzazione di interventi di bonifica.

INTERVENTI IN PROGRAMMA - Il primo programma degli interventi per l’anno 2020 comprende in dettaglio per Lodigiano, Sudmilano e Pavese:

Comune di Mediglia (MI) - Sono stati previsti 109.274,03 euro per interventi di integrazione della caratterizzazione ambientale (ricerca dei PCB nei rifiuti, delle diossine nel top soil ed esecuzione di una nuova campagna sulle acque di falda) del sito inquinato “Ca’ del Lambro”. Il sito denominato “Ca’ del Lambro” nel Comune di Mediglia e’ costituito da un un’ansa del Lambro riempita di rifiuti industriali, in parte in area demaniale e in parte in area privata.

Comune di Monticelli Pavese (PV) - Interventi di bonifica ambientale dell’area ex Agrichimica e Colla. Il finanziamento di 91,5 mila euro riguarda la copertura delle spese per il mantenimento del monitoraggio ambientale del sito oggetto di bonifica, che consentiranno di verificare la bontà dell’attenuazione naturale del fenomeno di inquinamento residuo della falda, al fine di restituire all’uso legittimo l’area e concludere il processo di bonifica con la certificazione finale della Provincia di Pavia, quindi di svincolare l’area da ogni onere reale e ambientale.

Provincia di Lodi: 61mila euro per interventi sull’area di discarica nel Comune di Casalpusterlengo, per l’avvio e il mantenimento della post-gestione a seguito della chiusura della discarica e del collaudo dell’intervento realizzato dal Comune di Casalpusterlengo, nelle more dell’escussione delle garanzie finanziarie da parte della Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA