BOFFALORA Liberato nell’Adda il cigno ritrovato ferito all’inizio dell’anno
Il cigno sta per essere liberato

BOFFALORA Liberato nell’Adda il cigno ritrovato ferito all’inizio dell’anno

In azione la polizia provinciale e i volontari del servizio di vigilanza

Nel pomeriggio di oggi, martedì 11 gennaio, sul fiume Adda, a Boffalora, è stato liberato un giovane maschio di cigno che era stato recuperato ferito il 2 gennaio. Era stato curato al Cras di Vanzago. Nella prima decade di quest’anno sono stati effettuati dal Corpo di polizia provinciale, con l’ausilio dei volontari della vigilanza dell’ente di palazzo San Cristoforo, già 5 recuperi di uccelli, dei quali 4 sono andati a buon fine (tre cigni e una poiana).


© RIPRODUZIONE RISERVATA