Banco Bpm, accordo con Dolce & Gabbana
Gli stilisti Dolce e Gabbana fotografati a Milano durante una sfilata

Banco Bpm, accordo con Dolce & Gabbana

Il gruppo bancario acquista crediti Iva dal colosso della moda per 117 milioni di euro

Dolce & Gabbana, marchio italiano leader tra i principali al mondo nel settore della moda, del lusso e del lifestyle, comunica di aver ceduto pro soluto crediti IVA per complessivi 117 milioni di euro a Banco BPM Spa (di cui fa parte il marchio Banca Popolare di Lodi).

«L’operazione - recita una nota diffusa da Banco Bpm - rafforza la posizione finanziaria del Gruppo Dolce & Gabbana confermandone la solidità del modello di business, in un contesto macroeconomico incerto e segnato dagli effetti negativi della diffusione a livello globale del Covid-19».

«Banco BPM si propone di sostenere le imprese in un contesto economico globale complesso, anche con soluzioni innovative finalizzate a mitigare il rischio di impresa e a supportare in maniera ottimale il profilo finanziario - commenta l’Amministratore Delegato di Banco BPM, Giuseppe Castagna -. L’operazione conclusa con il Gruppo Dolce & Gabbana è stata realizzata in piena collaborazione nell’ambito di una partnership di lungo periodo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA