BABY GANG A LODI Pugni e testate ai coetanei per derubarli, individuati altri due adolescenti
La zona di Lodi tra piazza Castello e piazza Matteotti teatro delle scorribande dei giovani rapinatori (archivio)

BABY GANG A LODI Pugni e testate ai coetanei per derubarli, individuati altri due adolescenti

La banda accusata anche per aver fatto scoppiare dei petardi su un bus diretto a Sant’Angelo

Pugni e testate a coetanei per derubarli di pochi euro, la Polizia di Stato individua i due rapinatori. Entrambi di età compresa tra i 13 ed i 16 anni, l’11 dicembre scorso gli adolescenti avevamo aggredito altri giovanissimi in piazza Matteotti a Lodi portandosi via pochissimi euro. I genitori delle vittime si erano rivolti alla questura che aveva dato il via alle indagini conclusesi nei giorni scorsi.

I due, segnalati alla procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Milano, fanno parte di un gruppo di minorenni resisi protagonisti di altre due rapine tra il 17 ed il 20 dicembre, così come di interruzione di pubblico servizio per aver fatto scoppiare dei petardi, sempre il 20, su un bus che dal capoluogo provinciale era diretto a Sant’Angelo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA