Attualmente positivi in calo: sono la metà di novembre

Attualmente positivi in calo: sono la metà di novembre

Siamo a quota novecento nel Lodigiano

Le persone attualmente positive nel Lodigiano sono sicuramente meno di 900, la metà del momento di picco della seconda ondata che si era avuta a novembre, quando erano 1850 circa. Lo conferma la rilevazione condotta dal coordinamento dei sindaci del Lodigiano sulla base dei casi iscritti sul portale Ats a cui hanno accesso i primi cittadini (ciascuno solo per il proprio comune) e i medici di base (solo per i propri pazienti).

Al momento, la differenza è enorme: Lodi ha 139 persone contagiate oggi, erano più di 400 tra novembre e dicembre, Sant’Angelo ne ha 37, erano un centinaio al momento del picco della seconda ondata, Zelo 38 contro l’ottantina del tardo autunno. Gli attuali positivi insomma sono dimezzati o più, praticamente in tutti i centri, e il dato complessivo di tutti i 61 comuni (i 60 della Provincia di Lodi più San Colombano che afferisce al territorio di competenza dell’Asst di Lodi) riflette questa situazione: il valore puntuale raccolto è di 766 attualmente positivi, ma mancano i dati di 13 comuni, stimabili in una forchetta tra i 50 e i 90 attualmente positivi. La proiezione, dunque, arriva a un massimo di 850 casi attivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA