«Attorno alla cattedra di San Bassiano c’è un posto per quanti ci hanno lasciato»
Il vescovo emerito Giuseppe Merisi, che presiede il Pontificale, con il vescovo di Lodi Maurizio Malvestiti e il vescovo di Mondovì Egidio Miragoli (Foto by Raffaella Maria Bianchi)

«Attorno alla cattedra di San Bassiano c’è un posto per quanti ci hanno lasciato»

Il Pontificale è presieduto dal vescovo emerito Giuseppe Merisi

«Attorno alla cattedra di San Bassiano e all’altare del Signore c’è un posto per chi gioisce e per chi soffre. C’è un posto per quanti ci hanno lasciato, tanto numerosi quest’anno. Non si sono perduti, mai andremo perduti. Il patrono è salito dalla cripta, quasi a confortarci, con una carezza». Così monsignor Maurizio Malvestiti vescovo di Lodi ha aperto alle 10.30 il Pontificale di San Bassiano nella Cattedrale di Lodi. Pontificale che è presieduto dal vescovo emerito monsignor Giuseppe Merisi nel 50esimo di ordinazione sacerdotale. «La diocesi di San Bassiano si unisce alla gioia per la sua ordinazione sacerdotale e la ringrazia per il servizio intelligente offerto alla Chiesa e alla società, prima nella diocesi di Milano e poi di Lodi», ha detto monsignor Malvestiti al suo predecessore, sottolineando la «dedizione sollecita e amabile che tuttora continua». Il Pontificale è trasmesso in diretta streaming sul sito de “Il Cittadino”, della diocesi di Lodi e del Comune di Lodi e sul canale tv di TelePace (187).


© RIPRODUZIONE RISERVATA