Assicuratore e sportivo: Melegnano piange Gabriele Codazzi
Gabriele Codazzi

Assicuratore e sportivo: Melegnano piange Gabriele Codazzi

Aveva 41 anni, i funerali oggi pomeriggio, sabato, a Vizzolo dove viveva

Con un misto di commozione, incredulità e tristezza, i tanti amici ricordano Gabriele Codazzi, a lungo portiere dell’Usom calcio e assicuratore molto conosciuto nel Melegnanese, che è morto nel tardo pomeriggio di giovedì a soli 41 anni d’età. «Adesso parerà i rigori del Cielo, ma Gabriele rimarrà sempre vivo in tutti noi», dicono. Sin da quando si è diffusa, la notizia ha destato profondo sgomento: Gabriele viveva con la famiglia a Vizzolo Predabissi, dove sabato pomeriggio alle 14.30 saranno celebrati i funerali nella basilica di Santa Maria in Calvenzano, mentre a Melegnano gestiva con il fratello Alessandro l’assicurazione Allianz in via Pertini nel pieno centro abitato della città.

Leggi l’articolo di Stefano Cornalba sul Cittadino in edicola domani sabato 5 agosto, e sull’edizione digitale


© RIPRODUZIONE RISERVATA