Aperta oggi a Londra la stazione della metropolitana di Paddington targata Lodi GUARDA IL VIDEO DEL PRIMO GIORNO

Aperta oggi a Londra la stazione della metropolitana di Paddington targata Lodi GUARDA IL VIDEO DEL PRIMO GIORNO

Raffaella Rospo da San Bernardo è stata la lead architect, coordinatrice del progetto di realizzazione dell’opera della Elizabeth line inaugurata la scorsa settimana dalla regina

È il grande giorno dell’apertura al pubblico la stazione di Paddington, Elizabeth line, a Londra, firmata da una lodigiana Raffaella Rospo.Un progetto ambizioso che è stato inaugurato, ovviamente dalla regina, la scorsa settimana e che ha visto nel ruolo di lead architect, coordinatrice del progetto di realizzazione, Raffaella Rospo, partita 18 anni fa da Lodi con una piccola valigia all’età di 25 anni, una laurea in architettura al Politecnico di Milano conseguita cinque giorni prima e una borsa di studio in tasca di tre mesi. In Inghilterra ha messo radici: «Sono arrivata qua a Londra subito dopo la laurea - racconta Raffaella Rospo, prima residente nel quartiere di San Bernardo a Lodi -, avevo una borsa di studio per fare un lavoro di tre mesi però qua investono molto sui giovani. Quando sono arrivata avevo 25 anni, adesso ne ho 43. Non sono più tornata. Ho collaborato con diversi studi. Dal 2010 lavoro con la Weston Williamson, progettiamo stazioni, tutto ciò che riguarda i trasporti, ci occupiamo dello sviluppo delle aree vicine alle stazioni, dei collegamenti tra aeroporti e alta velocità, o con le metropolitane. Quest’ultimo progetto della Elisabeth line, una maxi stazione della metropolitana da 24mila e 300 metri quadrati che si affaccia sulla stazione di Paddington, ha coinvolto migliaia di persone: abbiamo iniziato nel 2012».

Un momento della prima giornata di apertura Approfondisci l'argomento sul giornale in edicola o sulla copia digitale de Il Cittadino

© RIPRODUZIONE RISERVATA