All’ospedale Predabissi partite le vaccinazioni per i bambini fragili

All’ospedale Predabissi partite le vaccinazioni per i bambini fragili

Via alla campagna anti-influenzale dell’Asst Melegnano Martesana che prevede interventi di copertura anche per le donne in gravidanza

Con le prime vaccinazioni partite stamattina (venerdì 20 novembre) all’ospedale Predabissi di Vizzolo, ha preso il via la campagna antinfluenzale a favore dei bambini fragili, che vede l’Asst Melegnano Martesana giocare un ruolo di primo piano a livello regionale.

Alla presenza dei responsabili dei vari servizi, è stato il direttore generale dell’Asst Angelo Cordone a presentare l’innovativa iniziativa, che comprende anche le vaccinazioni alle donne in gravidanza, in questo caso a giocare un ruolo di primo piano nel Sudmilano è il consultorio presente a San Giuliano. «Ci siamo resi disponibili a promuovere le vaccinazioni sui bambini fragili su tutta la rete lombarda, non solo nella nostra zona di riferimento, ma anche qualora le richieste arrivino da altri territori - ha chiarito il direttore generale Cordone -. Per quanto riguarda invece le donne in gravidanza, si tratta di una vaccinazione molto auspicata, che stiamo portando avanti sui nostri territori». Partito stamattina all’ospedale Predabissi e nei giorni scorsi negli altri ospedali di riferimento dell’Asst, il progetto è rivolto complessivamente a circa 500 bambini fragili, che soffrono in particolare di patologie pneumologiche e allergologiche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA