Allarme a Crespiatica per un anziano scomparso: trovato senza vita in una roggia

Allarme a Crespiatica per un anziano scomparso: trovato senza vita in una roggia

Ipotesi incidente, la procura ha richiesto l’autopsia, indagano i carabinieri

I vigili del fuoco, i carabinieri e il personale sanitario del 118 sono stati impegnati dalla mattinata a Crespiatica per cercare una persona che ha fatto perdere le sue tracce. Poco dopo le 13 purtroppo l’uomo è stato ritrovato senza vita: si tratta di un pensionato di 89 anni, G.M., in passato imprenditore del mobile a Milano, che abitava a cascina Campagna, e che è stato trovato senza vita in una roggia a più di 400 metri di distanza dall’abitazione.

La procura della Repubblica di Lodi ha disposto l’autopsia ma si escludono comunque fatti violenti. La roggia in cui è stato ritrovato passa proprio nel giardino dell’abitazione e il pensionato, descritto come una persona attiva nonostante qualche acciacco, era abituato a superarla più volte al giorno su un ponticello privo di sponde per andare a portare il cibo ai suoi cani. Due le ipotesi principali: che sia scivolato per la pioggia o che abbia perso l’equilibrio per motivi di salute. A dare l’allarme la donna delle pulizie, che, arrivata verso le 9, non lo ha trovato in casa.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 20 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA