Al via il progetto dell’area feste a Riozzo di Cerro
La zona di Riozzo dove sorgerà l’area feste

Al via il progetto dell’area feste a Riozzo di Cerro

L’intera zona verrà riqualificata con un contributo regionale. Entro febbraio il passaggio del piano in consiglio comunale

«Con l’inserimento del finanziamento regionale nel Piano opere pubbliche, a Riozzo decolla il progetto della futura area feste con tanto di palco e punto ristoro, che contiamo di avviare tra marzo e aprile dopo l’approvazione in consiglio comunale del bilancio di previsione 2021». Nella giornata di ieri il sindaco di Cerro al Lambro Marco Sassi ha presentato così la riqualificazione dell’area oggi adibita a parcheggio attorno al centro sportivo di Riozzo, realizzato nell’ambito delle opere connesse alla Tangenziale est esterna, che nei mesi scorsi ha ricevuto un contributo regionale pari a 150mila euro. «Proprio in questi giorni abbiamo inserito il finanziamento regionale nel Piano opere pubbliche, che approveremo definitivamente in sede di bilancio di previsione, il cui via libera in consiglio comunale dovrebbe avvenire tra la fine di febbraio e la prima decade di marzo - sono state le sue parole -: a quel punto scatterà l’iter per dare il via all’intervento, che contiamo di avviare tra la fine di marzo e i primi quindici giorni di aprile».

In base a quanto dichiarato dal primo cittadino, i lavori vedranno la realizzazione di una vera e propria area feste destinata alla popolazione locale: oltre a una sostanziale riqualificazione della zona, che verrà recintata e dove non è esclusa l’installazione di un sistema di videosorveglianza, il progetto prevede in particolare la creazione di un’area ristoro e di un palco fisso per organizzare eventi, concerti e appuntamenti di vario tipo.

«È un intervento stimato in 280mila euro, che ci serviranno anche per sistemare lo stesso centro sportivo con un generale rafforzamento degli impianti fotovoltaici - ribadisce il sindaco Sassi in conclusione -. Nasce da qui l’importanza del progetto, il cui iter è stato avviato in questi giorni, grazie al quale sarà finalmente possibile recuperare un’area oggi abbandonata di Riozzo, che non di rado in passato è finita nel mirino dei vandali dell’ambiente. Una volta conclusi i lavori di riqualificazione, verrà invece messa a disposizione della popolazione cerrese, che ad oggi non dispone di spazi simili».


© RIPRODUZIONE RISERVATA