Sordio, una famiglia ai fornelli per “sfamare” un’intera azienda
La famiglia Pravini ai fornelli nella mensa della Continuus Properzi

Sordio, una famiglia ai fornelli per “sfamare” un’intera azienda

Il servizio mensa della Continuus Propersi è gestito da 37 anni da Alessandro e Rosa Pravini con i figli Maurizio ed Elisa

C’è a Sordio un’intera azienda che viene sfamata da un’unica famiglia. La famiglia è quella di Alessandro Pravini e di sua moglie Rosa Suzzani, 73 e 71 anni, e dei due figli, Maurizio ed Elisa, 48 e 39 anni, addetti al servizio mensa della Continuus Properzi, storica e innovativa azienda di Sordio specializzata in impianti per il settore siderurgico. Un impegno che va avanti da 37 anni.

La famiglia è quella di Alessandro Pravini e di sua moglie Rosa Suzzani, 73 e 71 anni, e dei due figli, Maurizio ed Elisa, 48 e 39 anni, addetti al servizio mensa della Continuus Properzi, storica e innovativa azienda di Sordio specializzata in impianti per il settore siderurgico. A raccontare la storia della famiglia Pravini è la figlia più piccola, Elisa, che spiega come «praticamente tutta la mia vita è legata a questa attività, così strettamente da essere oggi anche parte del mio lavoro. Ho assorbito la passione e l’amore dei miei genitori, sono cresciuta in questa azienda tanto da sentirla un’estensione di casa mia, mi faceva piacere raccontare anche agli altri – dice – quanto questa esperienza sia importante per tutti noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA