Aereo schiantatosi alla Maiocca, ritrovati alcuni resti dopo 82 anni
Sopra una foto storica dell’aereo caduto alla Maiocca, sotto da sinistra Andrea Alloni e uno dei pezzi ritrovati

Aereo schiantatosi alla Maiocca, ritrovati alcuni resti dopo 82 anni

Codogno, nello stesso campo dove il velivolo cadde la mattina del 17 settembre 1940

Che quello schianto fosse avvenuto alla frazione Maiocca di Codogno, nel campo Barozzi di Cascina Cavecchia, gliel’avevano confermato le cronache dell’epoca, dopo un certosino lavoro di ricerca storica e d’archivio durato mesi. Ecco perché è stata fortissima l’emozione provata venerdì dall’ingegner Andrea Alloni quando da quello stesso campo sono riemersi alcuni resti dell’aereo della Regia Aeronautica Italiana schiantatosi alla Maiocca la mattina del 17 settembre 1940: «Una soddisfazione enorme, dopo 82 anni dall’incidente, essere riuscito a ritrovare l’esatto punto dell’impatto - conferma Alloni, appassionato di storia locale e responsabile dell’ufficio tecnico comunale - . Sono stato ore a studiare le foto d’epoca riguardanti lo schianto, custodite nell’archivio storico del Comune di Codogno. Cercando di riconoscere il luogo dell’impatto da ogni dettaglio di paesaggio o di posizione delle persone riprese. Venerdì siamo andati sul posto, abbiamo seguito i segnali di un metal detector professionale, abbiamo scavato lì dove ci portava lo strumento. E alcuni pezzi d’aereo bruciati e contorti sono tornati alla luce: è stato come sentire nelle mani la forza della Storia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA