A Melegnano un IV Novembre nel segno delle giovani generazioni. Guarda il video
Un momento delle celebrazioni a Melegnano con la deposizione delle corone (Cornalba)

A Melegnano un IV Novembre nel segno delle giovani generazioni. Guarda il video

La partecipazione degli istituti scolastici alle celebrazioni che sono culminate con l’omaggio ai 15 melegnanesi dispersi durante il conflitto

Con la partecipazione degli alunni degli istituti scolastici, a Melegnano è stato un IV Novembre nel segno delle giovani generazioni, che hanno ricordato i 15 eroi della città dispersi in combattimento durante la Prima guerra mondiale. Sono stati questi i temi forti delle celebrazioni della Giornata dell’unità nazionale e delle forze armate svoltasi sabato mattina a Melegnano, che si è aperta al cimitero con la benedizione dei cippi commemorativi e la deposizione delle corone, cui in basilica è seguita la Messa in ricordo dei Caduti di tutte le guerre celebrata dal prevosto don Mauro Colombo.

https://www.ilcittadino.it/videos/video/le-celebrazioni-del-iv-novembre-a-melegnano_2199_141/

Alla presenza delle autorità civili e militari, la cerimonia si è infine spostata in piazza Vittoria, dove è avvenuta la deposizione delle corone al monumento dei Caduti e la celebrazione del centenario del Milite ignoto con gli interventi del sindaco Rodolfo Bertoli, del presidente della sezione locale dell’Associazione combattenti e reduci Angelo Fornara e della storica docente Luciana Poggiata che, in un clima di profonda commozione, ha letto uno per uno i nomi dei 15 giovani di Melegnano dispersi in combattimento durante la Prima guerra mondiale. Il tutto completato dalla presenza di una rappresentanza degli studenti con i docenti degli istituti scolastici Frisi e Dezza, che hanno insomma giocato anch’essi un ruolo di primo piano nelle celebrazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA