A Codogno i Magi arrivano a cavallo

Con i Re Magi in cammino ad omaggiare il Bambin Gesù. Processione di forte significato religioso quella che oggi pomeriggio ha percorso il centro di Codogno, nella ricorrenza dell’Epifania: sui destrieri del maneggio codognese «Della Corte», ecco i tre Re Magi (ad interpretare Melchiorre, Gaspare e Baldassarre rispettivamente Tsehaye Hadis di Valera Fratta, Giovanni Ransenigo di Milano e Mersia Cazzaro di Varese) accompagnati dai bambini codognesi Federico Casaroli, Andrea Bassi e Luca Valdemi, che hanno vestito i panni dei servitori portatori dell’oro, dell’incenso e della mirra. Partecipata da numerose famiglie, la processione ha preso il via dall’istituto Tondini, snodandosi poi lungo viale Belloni e le vie Gattoni, Pietrasanta, Cavour, Battisti, Dante e Alberici, per arrivare in chiesa parrocchiale. Dall’altare ha parlato il parroco monsignor Diego Furiosi: «I Magi rappresentano tutti i popoli della Terra perché Gesù desidera farsi conoscere ed amare da tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA