Il Coronavirus ferma anche lo sport

Il Coronavirus ferma anche lo sport

Sospese tutte le partite delle squadre lodigiane nei campionati di calcio e di pallavolo. Non gioca il Fanfulla, salta il big match Amatori-Forte di hockey

L’allarme Coronavirus ferma anche lo sport. Rinviata la gara tra Fanfulla e Mantova. La delegazione lodigiana della Lnd ha sospeso d’ufficio tutta l’attività calcistica, dalla Seconda Categoria (non si disputeranno nemmeno le gare delle lodigiane nei due gironi cremonesi) alle giovanili; annullato anche il raduno femminile a Borghetto.
Anche il comitato regionale ha preso provvedimenti rinviando le partite di tutte le squadre lodigiane e di alcune sudmilanesi come Città di Sangiuliano e Real Melegnano, di Eccellenza (quindi non giocheranno Sant’Angelo e Codogno), Promozione e Prima Categoria, ma anche Juniores, Allievi e Giovanissimi.
Fipav e Csi ampliano il discorso a tutte le gare provinciali di pallavolo, che a livello senior registra l’annullamento del match di Serie B maschile del CappuVolley Caseificio Croce per la chiusura del “Campus” di Codogno, cittadina epicentro dell’emergenza.
Annullata anche la campestre Csi di Capralba, rinviata anche la Raspadüra Run, marcia podistica in calendario domenica a Orio Litta.
In tarda serata la federazione hockey ha annullato anche il big match Amatori-Forte dei Marmi in calendario sabato sera al “PalaCastellotti”.

Leggi l’approfondimento sul Cittadino in edicola sabato 22 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.