Pellegri tiene... sott’acqua lo Sporting

Pellegri tiene... sott’acqua lo Sporting

Il portiere, come il suo allenatore Miscioscia, preferisce non guardare la classifica che vede la squadra di Lodi splendidamente seconda

Matricola terribile: neopromosso in Serie B, lo Sporting dopo cinque giornate è solitario al secondo posto, grazie a 4 vittorie e una sola sconfitta con la corazzata Plebiscito Padova. Ma dove può arrivare la quadra di Lodi? «Sinceramente non lo so e non me lo domando. Come dice Miscioscia la classifica è meglio continuare a guardarla poco», il portiere Edoardo Pellegri tiene lo Sporting sotto traccia, anzi... sott’acqua, allineato con il suo allenatore.
Ma l’obiettivo rimane quello di inizio stagione, cioè la salvezza? «Sì, perché questo è un campionato equilibrato e pochi dettagli fanno la differenza tra una sconfitta e una vittoria».
Il 20enne lodigiano è in linea con Flavio Miscioscia anche sul tema fatica e impegno per ottenere risultati: «In effetti di tempo per annoiarmi ne ho poco. Al mattino vado a Milano in università, nel pomeriggio studio, cinque sere alla settimana ci sono gli allenamenti, poi al sabato c’è la partita».
C’è da scommettere che Pellegri metterà il massimo impegno anche questa settimana per preparare la sfida di sabato a Reggio Emilia, contro la penultima della classe: «In B ogni gara nasconde delle insidie», avverte.

Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola mercoledì 19 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.