Amatori, assalto ai “leoni”

Amatori, assalto ai “leoni”

Sabato sera al “PalaCastellotti” la supersfida con lo Sporting Lisbona campione d’Europa

Lodi

Guardare i campioni d’Europa dall’alto in basso e avere il match point da giocarsi in casa. Alzi la mano chi a settembre, al momento del sorteggio dell’Eurolega 2019/2020, avrebbe scommesso un euro su questa situazione di classifica a due giornate dalla fine della fase a gironi. Invece l’Amatori comanda con 9 punti, reduce da tre vittorie dopo aver perso al debutto proprio a Lisbona, mentre lo Sporting campione d’Europa in carica insegue arrancando a quota 7 alla pari con il Reus. Tutto può ancora succedere quindi, visto che i giallorossi nell’ultima giornata dovranno andare in Spagna. Ma già stasera contro i biancoverdi degli ex Platero e Verona la squadra di Resende può compiere un’impresa straordinaria: in caso di vittoria sarebbe infatti già aritmeticamente qualificata per i quarti di finale. E l’allenatore giallorosso suona la carica: «I nostri tifosi non dovranno venire al palazzetto per vedere la partita, non dovranno soltanto cantare, ma dovranno giocare con noi».

In casa biancoverde sono con le spalle al muro e Paulo Freitas lo ammette: «Siamo obbligati a fare un grande risultato contro una buonissima formazione come quella giallorossa».

Leggi tutti gli articoli sul “Cittadino” in edicola sabato 15 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.