Il Fanfulla non scherza con i giovani
Stefano Bernardini

Il Fanfulla non scherza con i giovani

La squadra di Andrea Ciceri è in testa al concorso che premia le squadre che schierano più under

Lodi

Il Fanfulla resta primo nel concorso “Giovani D valore” nel Girone D di Serie D con 888 punti, davanti al Progresso che ne ha 764 e al Sasso Marconi terzo con 589. Un primato, quello confermato dall’aggiornamento pubblicato dalla Lega nazionale dilettanti, che non è frutto del caso, ma delle scelte in chiave “linea verde” fatte ogni domenica dal tecnico Andrea Ciceri.
Un dato che spiega bene il concetto: in 15 partite su 17 è stato schierato titolare un giovane nato nel 2002: 7 volte ciascuno Yero Tourè e Davide Bernardini, una volta Stefano Bernardini. Ciò sebbene l’obbligo regolamentare per il più giovane tra gli under da schierare si “limita” all’annata 2001. Il regolamento assegna punti solo per gli under titolari e rimasti in campo almeno sino all’intervallo. Ovviamente, più se ne schierano rispetto ai 4 obbligatori, più si sale in classifica.

Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola mercoledì 15 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.