“Savino” torna sul podio: terzo bronzo della carriera

“Savino” torna sul podio in Turchia

Salvatore Messina fa l’impresa ai Mondiali Master

Salvatore Messina è ancora sul podio mondiale. Il lottatore lodigiano centra il terzo bronzo della carriera in una rassegna iridata di kickboxing: dopo la medaglia centrata da senior nel 2011 in Macedonia e la terza piazza del 2017 da master in Ungheria Messina sale di nuovo sul podio ai Mondiali Master, stavolta ad Antalya, in Turchia. L’impresa arriva nella categoria oltre i 94 kg della specialità kick light: nella fascia d’età 41-50 anni “Savino” è battuto da un atleta statunitense in una semifinale estremamente equilibrata (uno dei tre giudici aveva infatti assegnato all’azzurro il successo).

Poco male, è arrivata comunque una medaglia per Messina, a rimpinguare ulteriormente anche il bilancio dell’Italia, delegazione nazionale che ha poi vinto il medagliere delle competizioni Master. A proposito di medagliere e di palmares, l’azzurro che nella vita lavora nell’ambito della sicurezza (a Lodi è conosciuto anche per aver gestito una pizzeria) vanta ben 16 titoli italiani (non solo nella kickboxing ma anche nell’Mma) e medaglie (tutte nella kick) tra Europei, Coppa del Mondo e Coppa Europa.

Per quanto riguarda il judo, Lorenzo Principe (Sinergy) acciuffa la seconda posizione nel “Grand Prix Campania”, quarta tappa, disputata a Nocera Inferiore (Salerno), del Grand Prix nazionale Fijlkam della categoria Juniores: la piazza d’onore arriva nella categoria 81 kg, quella in cui il 20enne atleta di Mairago combatte fin da cadetto. Nocera Inferiore consegna al judo nostrano pure la terza piazza di Alice Giannuzzi: la portacolori del Ken Otani Melegnano partendo dal tabellone dei recuperi si arrampica fino al podio superando pure Sara Principe (Sinergy), sorella di Lorenzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.