L’Accademia e l’economia: Paoletti fa “progetti” per l’industria del calcio
A sinistra, con la maglia nera dell’Accademia, Simone Paoletti

Simone Paoletti, l’Accademia e... l’economia

L’ospite della nostra rubrica settimanale è il centrocampista 19enne

L’ospite settimanale della nostra rubrica Generazione Duemila è Simone Paoletti, centrocampista di 19 anni dell’Accademia Sandonatese. Mentre cerca di strappare il salto di categoria in Promozione studia Economia e Commercio in Bicocca a Milano.

Il sogno nel cassetto? «Ho scelto di frequentare questa facoltà - spiega Paoletti, di San Donato Milanese e all’Accademia ormai da quando ha 6 anni -, perché in qualche modo mi piacerebbe lavorare nelle grandi aziende calcistiche. Ecco, a me piacerebbe rimanere nel mondo del calcio potendo magari coniugare anche gli studi».

A proposito dell’Accademia in questo campionato 2019, Simone commenta: «Forse rispetto allo scorso anno patiamo un po’ di più la pressione del dover fare risultato a tutti i costi, abbiamo perso un po’ di spensieratezza. Credo però che possiamo ancora dire la nostra».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 28 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.