In Nazionale torna la coppia Vialli-Mancini

In Nazionale torna la coppia Vialli-Mancini

L’ex bomber di Sampdoria e Juventus capo delegazione azzurro: «Cercherò di essere un ispiratore e un supporto per tanti giovani calciatori»

In Nazionale si ricompone la coppia Vialli-Mancini. L’ex bomber di Sampdoria e Juventus è stato presentato come capo delegazione azzurro: «Io dico che questa esperienza ci farà sentire di nuovo giovani. Cercherò di essere un ispiratore e un supporto per tanti giovani calciatori», dice Gianluca Vialli.
Il ct Roberto Mancini torna sul caso Balotelli: «A Mario voglio bene, ma lo convocherò solo se lo meriterà dal punto di vista tecnico. L’episodio di razzismo subìto a Verona è un’altra cosa».
L’Italia, con il dresanese Francesco Acerbi e il santangiolino Sandro Tonali tra i convocati, scenderà in campo venerdì in Bosnia e lunedì prossimo a Palermo contro l’Armenia: la qualificazione a Euro 2020 è già in cassaforte, l’obiettivo è conquistare la certezza del ruolo di testa di serie nel Girone A della competizione continentale.
Nel primo pomeriggio di martedì in campo invece la Nazionale femminile: a Castel di Sangro contro Malta spera di trovare spazio la castiglionese Stefania Tarenzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.