Sant’Angelo, riecco il “Chiesa”

Sant’Angelo, riecco il “Chiesa”

Domenica i rossoneri tornano sul campo di casa contro la Vertovese, il Codogno atteso dallo Zingonia Verdellino tessera l’attaccante Rancati

Lodi

Il Sant’Angelo torna a casa. Dopo un mese di “trasferte” i rossoneri ritrovano il “Chiesa” con il manto erboso rifatto e affrontano un cliente scomodo come la Vertovese. Curti si augura di segnare in fretta: «Finora abbiamo sempre dovuto fare i conti con squadre molto chiuse che ci hanno impedito di esprimerci al meglio. Vorrei invece poter vedere una partita aperta senza troppi calcoli». Sempre in Eccellenza il fanalino di coda Codogno viaggia invece verso Bagnatica dove cercherà di fare punti contro l’ostico Zingonia Verdellino: «Quando le cose girano male bisogna solo pensare a tirarsi su sfruttando voglia e intensità», il consiglio del ds Glauco Campolunghi, che intanto ha tesserato l’attaccante Andrea Rancati.

In Promozione il big match del Girone E sarà a Senna, dove i granata di Romeo Sichel ospitano il Tribiano, mentre il Sangiuliano ha invertito il campo e invece che in casa domenica sarà di scena a Romanengo. Nel Girone F il Sancolombano va ad Assago per ricominciare a correre.
In Prima Categoria confronto al vertice San Biagio-Oriese.

Leggi tutti gli articoli sul “Cittadino” in edicola sabato 19 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.