Scotti e la staffetta sesti ai Mondiali
Edo Scotti(foto Colombo/Fidal)

Scotti e la staffetta sesti ai Mondiali

Conquistato sabato nelle batterie il pass per i Giochi di Tokyo il lodigiano guida la rimonta in ultima frazione della 4x400 nella finale a Doha

Doha

Si chiude con un eccellente sesto posto l’avventura di Edoardo Scotti ai Mondiali di Doha. Ed è un risultato semplicemente straordinario, visto che l’Italia non portava una 4x400 all’ultimo atto di un campionato iridato da ben 22 anni, e che grazie all’ottima batteria di sabato iI e i suoi compagni di avventura (Vladimir Aceti, Matteo Galvan e Davide Re) la Nazionale aveva già ottenuto il pass pr i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020.

Il quartetto azzurro vola a Tokyo

Nella finale, a sorpresa, l’Italia ha schierato Re in prima frazione, lasciando Scotti in quarta. Il giovane lodigiano ha raccolto il testimone in settima posizione (ma la Gran Bretagna si era già ritirata per una caduta), trascinando con un’orgogliosa rimonta la squadra azzurra fino al sesto posto. È il secondo miglior risultato di sempre di una 4x400 azzurra ai Mondiali: la speranza è di migliorarsi ancora, a Tokyo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.