L’Amatori si rinforza anche fuori pista
L’Amatori nella sede di Sporting Lodi

L’Amatori si rinforza anche fuori pista

Doppio accordo commerciale per allargare la compagine degli sponsor: ecco Sporting Lodi e PA Digitale

Lodi

Mentre Nuno Resende prepara in pista l’esordio casalingo di sabato con il Correggio, la società continua fuori dal palazzetto la campagna di reclutamento sponsor. Mattinata intensa per i vertici dell’Amatori, che prima hanno ufficializzato l’accordo di collaborazione con lo Sporting Lodi e poi quello con PA Digitale. Due partnership con aziende del territorio che rafforzano il legame del sodalizio giallorosso con il lodigiano, ma che al tempo stesso danno ancor più forza e consistenza alla struttura giallorossa.

Il primo incontro a Lodi alla Faustina nei locali della piscina coperta con i rappresentanti di Sporting Lodi (ospite speciale Davide Gavioli). «Grazie a Sporting Lodi che anche quest’anno con grande disponibilità collabora con noi - le parole di Claudio Gazzola -, mettendo a disposizione strutture di grande livello per consentire alla squadra di osservare la parte della preparazione in palestra che è fondamentale».

L’Amatori alla PA Digitale

Il gruppo dirigenziale si è poi spostato a Pieve Fissiraga nella sede di PA Digitale: «Abbiamo scelto di affiancare l’Amatori per tre motivi - la dichiarazione di Fabrizio Toninelli, patron dell’azienda -: per crescere, per fare impresa sociale aiutando le realtà del territorio e poi chissà, per farci conoscere anche tra i giovani che cercano lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.