Il “millennial” della settimana

Il “millennial” della settimana

Il “Cittadino” alla scoperta dei giocatori nati dal 2000 in poi impegnati sui nostri campi di provincia: si parte con uno spiazzante Alex Montaperto

Lodi

Il “Cittadino” alla scoperta dei talenti del futuro. E poco importa se non faranno strada nel calcio dei professionisti, l’importante è che si divertano e che sfruttino lo sport sui nostri campi di provincia come palestra per la vita. Si apre la nuova rubrica del nostro quotidiano che mette sotto la lente i giovani calciatori nati dal 2000 in avanti, insomma nell’ultimo millennio.
Il protagonista della prima puntata è Alex Montaperto, classe 2001 della Nuova Lodi, che spiazza subito tutti, perché quando gli si chiede se il suo sogno sia quello di diventare un calciatore professionista risponde così: «No, io non ci penso proprio». Eh sì che in famiglia sono tutti amanti del pallone: Alex è fratello di Gabriel, ex portiere di Cagliari e Pergolettese, e anche la sorellina Angelica è una promessa del Milan.
«Mi ha cercato qualche squadra di Promozione e Eccellenza in estate, ma non me la sono sentita», confessa il giocatore della Nuova Lodi.

Leggi l’intervista sul “Cittadino” in edicola martedì 12 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.