Lodigiano terra di Robin Hood

Lodigiano terra di Robin Hood

Il 24enne Perucchi in Canada al Mondiale 3D, dove i bersagli da colpire sono sagome di animali, Prandini e Giavaldi ai campionati italiani

Lodi

Il tiro con l’arco... tira nel Lodigiano. Dopo la partecipazione della sanmartinese Beatrice Prandini ai Mondiali Allieve in Spagna, in questi giorni c’è un arciere di Valera Fratta in Canada per la rassegna iridata di tiro 3D, dove i bersagli da colpire sono sagome di animali: si tratta di Federico Perucchi. Il 24enne della Compagnia Arcieri Lodigiani vanta già un curriculum piuttosto denso: agli ultimi Europei, disputati a Goteborg (Svezia) lo scorso anno, ha centrato la medaglia di bronzo a livello individuale, il risultato più prestigioso della sua carriera.
Tornando a Beatrice Prandini, la giovane di San Martino in Strada tra venerdì e sabato tornerà a provare a centrare il bersaglio nei campionati italiani giovanili: l’obiettivo dichiarato è il podio. In gara a Lignano Sabbiadoro anche Clara Giavaldi di Ospedaletto.

Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola venerdì 5 e sabato 6 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.